Buitrago show!

By | News | No Comments

Grande prova dell’atleta colombiano Santiago Sanchez Buitrago del Team Cinelli al Giro della Val d’Aosta, conclusosi lo scorso weekend. Il giovane corridore ha conquistato venerdì 19 luglio il gradino più basso del podio in occasione della terza tappa la Antagnod – Champoluc. ancora un terzo posto sabato nella 4^ tappa disputata in territorio svizzero da Orsières a Champex Lac.
il capolavoro si compie la domenica, nella tappa di Breuil – Cervinia. Grazie al quarto posto conquistato riesce a posizionarsi al 6° posto della classifica generale.
Il piccolo scalatore colombiano ha conquistato tutti, avversari, tecnici, organizzatori, ha consentito al Team Cinelli di posizionarsi nell’olimpo del ciclismo.
Complimenti Santiago, mai domo, determinato nel cercare di staccare gli avversari e generoso quando si trattava di inseguire.
Complimento al ds Ghiaré, che ha accolto Buitrago come un figlio, seguito, incoraggiato, spronato, difeso, convinto delle doti del ragazzo, sapeva che bisognava solo aspettare.
Complimenti al presidente Portunato e a tutto il Team Cinelli per questo bellissimo risultato!

Bravo Bagioli!

By | News | No Comments

Il Team Colpack ha chiuso con il sorriso il 56° Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta – Mont Blanc grazie al bellissimo successo ottenuto domenica, nell’ultima tappa, dal valtellinese Andrea Bagioli.
Il commento di fine “Valle d’Aosta” è affidato alle parole del direttore sportivo Gianluca Valoti“Abbiamo cominciato tra alti e bassi e con i nostri scalatori di punta, Bagioli e Botta, usciti non in condizioni ottimali dal Giro U23. Ci abbiamo provato un paio di tappe con loro e anche con Baldaccini ad entrare nelle fughe più importanti, ma non siamo stati fortunati. Oggi Bagioli ha fatto tutto alla perfezione e si è meritato questa vittoria. È un premio per l’impegno di tutta la squadra. Botta e Baldaccini che ci hanno sempre provato. Quest’ultimo per qualche giorno è stato anche nella top 15 e ha chiuso al 18° posto in classifica generale. Dorigoni purtroppo è stato costretto a ritirarsi dopo una caduta, mentre Paolo Baccio è stato il nostro uomo di fatica per la pianura. Tutti meritano i complimenti”.

Grande vittoria

By | News | No Comments

Finalmente arriva per il Team Cinelli la prima vittoria della stagione grazie al successo di Matteo Rotondi che sabato a Marciana (PI) ha tagliato per primo a braccia alzate il traguardo della 78^ edizione del “Giro delle due province”. Una classica monumento per quanto riguarda le categorie elite e under 23 che ha visto primeggiare il giovane corridore laziale in grado di dare la prima grande soddisfazione al presidente Portunato e al dsGhiarè. Rotondi si è imposto in una volata ristretta, battendo sette compagni di fuga, dove ha dimostrato tutto il suo valore. La vittoria odierna fa ben sperare in vista del Giro della Val d’Aosta, in programma la prossima settimana, al quale prenderanno parte i ragazzi di Portunato e Ghiarè.

Podium life

By | News | No Comments

Domenica il Team Colpack ha partecipato alla Freccia dei Vini, classica nazionale per la categoria Elite e Under 23 con partenza da Vigevano e arrivo a Corvino San Quirico, nel Pavese. È arrivato un terzo posto con il bergamasco Davide Baldaccini, anticipato nello sprint a due per il secondo e terzo posto da Simone Piccolo.
Il Team Colpack ha piazzato anche Filippo Rocchetti al sesto posto e Giacomo Garavaglia al settimo.
Da martedì 16 luglio e fino a domenica 21 luglio il Team Colpack parteciperà al 56° Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta – Mont Blanc.

Un ricco weekend

By | News | No Comments

Chiuso con importanti risultati un altro intenso fine settimana per il Team Colpack. Sabato ad Alpe de Nevegal (BL) si è concluso il Giro del VenetoFilippo Rocchetti si è portato a casa la maglia verde di miglior scalatore, mentre Giacomo Garavaglia ha terminato al nono posto in classifica generale.
Domenica alla Pessano-Roncola – 37° Trofeo MP Filtri – Bruno Pasotto a.m., una tra le più prestigiose classiche in salita del panorama nazionale per la categoria Elite e Under 23, ottimo secondo posto per Andrea Bagioli in fase di recupero dopo i problemi fisici patiti al Giro d’Italia U23. Il valtellinese del Team Colpack ha vinto lo sprint a quattro per il secondo posto. Sesto posto per l’orobico Davide Baldaccini.
Nel frattempo la spedizione azzurra ha raggiunto Gand, in Belgio, dove dal 9 al 14 luglio si svolgeranno i Campionati Europei Pista Juniores e Under 23. Tra i protagonisti ci sarà anche il veronese Giulio Masotto.

Notte di bronzo

By | News | No Comments

Il trentino Andrea Toniatti è salito ieri sul terzo gradino del podio del 56° Trofeo Città di Brescia.

Il corridore del Team Colpack è stato tra i dieci protagonisti della fuga decisiva che nel finale ha deciso le sorti della corsa e poi nello sprint conclusivo si è giocato le sue carte raccogliendo l’ennesimo piazzamento in questa corsa per lui stregata.

All’attacco inizialmente e per diversi giri erano in quattordici corridori e tra questi c’era anche il compagno di squadra Paolo Baccio che ha dato il suo contributo alla buona riuscita dell’azione. Ma il siciliano è stato molto sfortunato, costretto alla resa a pochi giri dalla conclusione da una foratura che gli ha fatto perdere le ruote degli ex compagni di fuga. Resta comunque un piazzamento importante per Toniatti su un podio prestigioso e da oggi, per il Team Colpack, ci sarà il Giro del Veneto.

Weekend da podio!

By | News | No Comments

Domenica 16 giugno, è stata una giornata ricca di soddisfazioni per il Team Cinelli. I ragazzi del presidente Roberto Portunato sono stati protagonisti a Brugnera (PN) dove era in programma il Memorial Gianni Biz e Rieti dove si disputava il Trofeo Città di Rieti importanti appuntamenti per le categorie elite e under 23. A Brugnera Victor Bykanov ha sfiorato il successo conquistando il gradino più basso del podio alle spalle di Attilio Viviani e Jaramillo Gomez (Colpack) che si era imposto nello stesso circuito la sera precedente. A completare l’ottima prestazione dei ragazzi diretti dal ds Francesco Ghiarè il 9° posto di Lorenzo Quartucci. Buone notizie anche da Rieti, Matteo Rotondi è giunto 3° nella gara vinta in volata da Filippo Fiorelli. Nelle ultime settimane sempre più spesso il team Cinelli ha sfiorato il successo pieno. L’ottimo stato di forma dei ragazzi fa ben sperare in vista della prossima partecipazione al Giro della Val d’Aosta in programma a luglio.

Giro d’Italia U23

By | News | No Comments

E’ scoccata l’ora del Giro d’Italia Under 23 per il Team Colpack. In programma 10 tappe: sarà un Giro molto impegnativo, un prologo e nove tappe con in mezzo un giorno di riposo. Quattro gli arrivi in salita previsti. Il percorso tocca 5 Regioni. Al via 29 squadre, tra cui 13 team stranieri da 10 diversi Paesi.
Il Team Colpack si schiererà ai nastri di partenza con: Andrea BagioliDavide BaldacciniDavide BottaAlessandro CoviJakob Dorigoni e Giulio Masotto.
“Cercheremo di dare il meglio di noi per questo Giro d’Italia che rappresenta uno degli appuntamenti più importanti dell’anno. I ragazzi si sono preparati bene, siamo fiduciosi e vivremo giorno per giorno questa esperienza. Non sarà facile, ci aspettano nove giorni di battaglia dove bisognerà sempre essere al 100% con un percorso molto impegnativo”, il commento del direttore sportivo Gianluca Valoti.
Jakob Dorigoni, atleta bolzanino della squadra bergamasca, utilizza al Giro Baby una biciCinelli modello Superstar Disc che monta cambio Ultegra Di2 con freni a disco con rotori di 140 mm sia posteriore che anteriore per garantire una maggiore performance. Le ruote montate sono Vision Metron 40 Disc.
Massimo Morganti, responsabile vendite Italia e dei rapporti con i team per Cinelli, ha spiegato: “Dorigoni viene dal mondo del ciclocross e quindi ha già una certa dimestichezza con i freni a disco, ha espresso questa sua volontà di provarli anche su strada e abbiamo deciso di farlo nella manifestazione più importante dell’anno a livello nazionale”.
Dorigoni, dal canto suo, ha commentato: “Sono molto contento di poter usare il feno a disco. Preferisco questo tipo di frenata perché avendola giù usata in altre occasioni so bene che, se la sfrutti al meglio, guadagni molto. Questo Giro ci farà affrontare anche tante discese e questa nuova bici mi fa stare più tranquillo”.
Nel frattempo arriva arriva la prima vittoria stagionale del giovane talento colombiano Nicolas Gomez che vince il Memorial Denis Zanette – Daniele Del Ben.
Il corridore del Team Colpack, al primo anno nella categoria, dopo una serie di piazzamenti riesce a cogliere la sua prima affermazione in maglia Colpack con uno spunto superbo che non ha lasciato scampo ai suoi avversari.
Protagonisti della serata anche il terzetto composto da Filippo Rocchetti (Team Colpack), Samuele Carpene e Matteo Zurlo che hanno animato la fuga più importante. I tre fuggitivi hanno raggiunto fino ad un minuto di vantaggio sul gruppo, prima di essere riassorbiti a cinque giri dalla conclusione.
Grande lotta finale tra le formazioni dei velocisti e a spuntarla è stato il treno Colpack con un superlativo Gomez.
Dopo il successo nella Notturna di sabato, ieri il Team Colpack era impegnato ancora sulle strade di Brugnera (Pordenone) dove era in programma il Memorial Gianni Biz. Ancora protagonista in volata il colombiano Nicolas Gomez che sta volta, però, ha dovuto acconterarsi del secondo posto.

Campionessa Italiana a scatto fisso!

By | News | No Comments

Un weekend da ricordare per tutto il Team Cinelli Smith, ma soprattutto per la sua atleta Martina Biolo, che sabato è diventata la nuova Campionessa Italiana a Scatto Fisso della FCI.
Una prova schiacciante nel percorso dell’Urbecriterium di Osta (Roma) , ha permesso a Martina di tagliare il traguardo in solitaria.
Bravissima!

Galimberti!

By | News | No Comments

Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare! Bellissimo trionfo di Lorenzo Galimberti sulle strade del Piemonte. La Energy Team domina la corsa di Montemagno di Asti per Juniores lanciando sul più alto gradino del podio il giovane Galimberti, 18 anni di Giussano, protagonista di un assolo di grande effetto nella parte conclusiva del tracciato.

Il vincitore ha innescato l’attacco dall’alto di una condizione di forma eccezionale, che gli ha permesso di fare la diffrenza sugli avversari e conquistare la sua prima affermazione stagionale. Un successo importante, il secondo di questa annata, per la formazione presieduta da Rocco Pisano, e diretta da Fabio Dante e Lavio Siviero.
Con Lorenzo gioisce anche il fratello-gemello Francesco, che si piazza al settimo posto.

[Wow-Modal-Windows id=1]