All Posts By

Cinelli

Europei d’argento!

By | News | No Comments

Sabato scorso 11 settembre Filippo Baroncini ha ottenuto un argento in maglia azzurra ai Campionati Europei su Strada Under 23 che si sono svolti a Trento.
Il corridore romagnolo è stato battuto per pochi centimetri dal belga Thibau Nys, figlio d’arte, e ha preceduto l’ex compagno di squadra Juan Ayuso.

Il corridore stava già pregustando un grande successo come da lui stesso confermato:
“Sognavo questa maglia e ci sono arrivato vicino, peccato. In volata sono uscito per primo dall’ultima curva, purtroppo non è bastato. Il mio avversario è stato più veloce. Abbiamo fatto il possibile come squadra, spero che questa medaglia li ripaghi per tutti gli sforzi fatti”.
Baroncini ha aggiunto: “Zana ha fatto bene a tentare l’allungo negli ultimi chilometri, magari avrebbe funzionato come colpo a sorpresa. In ogni caso ci riproveremo al mondiale”.
Il risultato di Baroncini è l’apice, almeno fino a questo momento, di una stagione di grandi successi per i corridori del Team Colpack Ballan, che formano un connubio esplosivo con Pressure, top di gamma in carbonio ad alto modulo della famiglia racing Cinelli con passaggio cavi totalmente integrato e posteriori verticali bassi, per la massima aerodinamicità e una maggiore rigidezza complessiva del telaio.

Finalmente Rastelli!

By | News | No Comments

Giornata trionfale per il Team Colpack Ballan che, domenica 25 luglio sul Monte Grappa, ha messo a segno una tripletta andando sul podio con Luca Rastelli, Mattia Petrucci e Alessio Martinelli al termine di una corsa lunga 108 km coperti in 3h 00’35 media/h 35,884.

Per Rastelli, e per la sua Pressure Team Limited, si è trattato del primo successo stagionale, il 30°per il team. Il cremonese stava per vincere già un mese fa, nella Pessano Roncola, quando cadde rompendosi i denti. Per lui un periodo di stop ed ora il successo.

“Già da sabato mi sentivo bene – ha raccontato il vincitore – e pensavo solo a fare una buona corsa. Dopo la caduta non vedevo l’ora di tornare a correre e risalire in bici quanto prima.
Ho affrontato la salita con il mio passo, con regolarità. Inizialmente non ero brillante. Mentre salivamo ho approfittato di un rilassamento del gruppo partendo in contropiede ai meno 3 dall’arrivo. Ho mantenuto un buon margine e ringrazio i miei compagni che hanno lavorato dietro. Per me una grandissima gioia dopo questo periodo così complicato”.

Il giorno prima lo stesso Mattia Petrucci ha confermato il buon momento di forma andando a vincere a Ovada, centrando così il secondo successo stagionale.

Con queste parole Petrucci ha commentato la vittoria: “Oggi abbiamo disputato una gara dura, una corsa ad eliminazione con 30 arrivati su 150 partiti. Nei primi chilometri è partita la solita di fuga. Dopo 50 km siamo usciti in 6.
Io, Baroncini e Martinelli eravamo in avanscoperta. Alla fine bisognava arrivare. Sapevo di poter tenere per 25 km in solitaria. Ho attaccato facendo la differenza, arrivando con 50” di vantaggio”.

Campione Italiano Crono U23

By | News | No Comments

Sabato 26 giugno il Team Colpack Ballan ha conquistato il titolo tricolore a cronometro U23 con Filippo Baroncini. Il corridore romagnolo, classe 2000, si è imposto al termine di una prova velocissima corsa a quasi 52 km/h di media.
Baroncini, al suo 2° successo di stagione,  ha coperto infatti  i 19 chilometri del percorso in 22′:03″.
La gara si è disputata su percorso pianeggiante e adatta a un uomo potente come Baroncini che poche settimane fa si era aggiudicato anche la tappa del Giro U23 a crono.

Qui le parole del vincitore: “Sono felice. Ci voleva dopo il secondo posto nel tricolore in linea della settimana scorsa. Avevo detto che mi sarei preso una rivincita e sono stato di parola”.
La gara: “Sono partito in testa e non ho fatto molti calcoli. In una prova individuale come questa non ti puoi nascondere e io ho dato tutto quello che avevo. Ritengo questo successo figlio della determinazione e della grinta. Ci tenevo infatti a dare una bella soddisfazione al patron Beppe Colleoni che era sul percorso a seguirci. Dedico inoltre il tricolore alla mia ragazza ed alla famiglia, compresa quella del Team Colpack Ballan che è come se fosse un’altra famiglia”.

L’avvicinamento a questo traguardo è stato lungo: “Da quest’anno ho lavorato molto sulla bici da crono e negli ultimi giorni sono sempre uscito solo quella. Abbiamo curato tutti i dettagli e i risultati sono arrivati. Ora mi riposerò un po’ e sogno di poter essere convocato in azzurro nelle prove di specialità. Sognare non costa nulla”.

Ma non è tutto, domenica per Baroncini è arrivata la seconda vittoria in 2 giorni nella Pessano-Roncola, classica con arrivo in salita.
Per il romagnolo si tratta della 3° vittoria di stagione, la prima in linea del 2021, in una gara che ha visto sfortunato protagonista Luca Rastelli, caduto a poco meno di un chilometro dall’arrivo quando era in testa e ormai avviato verso il successo. Per lui un trauma facciale e varie contusioni.
A lui i nostri più sentiti auguri di pronta guarigione.
Forza Luca, ti aspettiamo in sella!

Vittoria al Giro d’Italia Giovani U23

By | News | No Comments

Il Team Colpack Ballan vince il Giro d’Italia Under 23 con Juan Ayuso. Si tratta di una prima volta importante per il sodalizio del Team Manager Antonio Bevilacqua e del Presidente Beppe Colleoni. Per la formazione orobica si tratta della 23^ vittoria stagionale e per Ayuso la 9^ personale.
Sono ben 5 le maglie conquistate: rosa, bianca (giovani), rossa (punti), verde (montagna) e combinata.

Queste le considerazioni del vincitore: “Era la prima volta che partecipavo ad una gara a tappe così lunga e di altissimo livello. Sono felice perchè mi sono sentito bene per tutti e 10 i giorni. Per me è stata una grande esperienza. Ora mi aspetta il passaggio al professionismo (debutto al Giro dell’Appennino), ma prima devo ringraziare la grande famiglia Colpack Ballan che mi ha accolto ad Almè e trattato come un figlio, e alla mia famiglia che è venuta in Italia per farmi il tifo”.
Ayuso racconta altri dettagli sulla corsa: “Il momento più difficile? Sicuramente la cronometro quando mi si è abbassata la sella. Ho invece capito che era fatta dopo la 7^ tappa”.

Primo degli italiani con il suo 6° posto Alessandro Verre.  “Finalmente il Giro è finito, anche se mi sento ancora bene. Magari da domani sentirò la fatica, ma oggi sono adrenalinico. Per me è stato un Giro particolare, che ci ha regalato tante emozioni. Ho capito tante cose e ora mi sento un corridore più maturo. Devo dire che mi sono pure divertito, se penso che la scorsa stagione in salita mi staccavo. E’ un anno diverso e mi sono preparato bene. Spero di poter crescere ancora”.

Ayuso e i suoi compagni di squadra hanno dominato la corsa rosa e hanno messo in evidenza le caratteristiche vincenti delle diverse Cinelli che hanno utilizzato. La Pressure per i velocisti, grazie alle sue forme aerodinamiche e alla sua grande rigidità, e la Superstar, apprezzata dagli uomini di classifica per la sua leggerezza e reattività, in versione specialissima Peso Piuma, con carro posteriore alleggerito, puleggia extralarge e verniciatura custom superleggera.

A seguito della vittoria, una bellissima festa al quartier generale del Team Colpack Ballan per celebrare questo grande trionfo, che entra di diritto nella bacheca dei trofei più belli della storia di Cinelli.
Oltre ai corridori, alla dirigenza e agli sponsor principali, si sono aggiunti ai festeggiamenti anche il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana Cordiano Dagnoni e la Vice Presidente Norma Gimondi.
Una giornata indimenticabile!

UNA DOPPIETTA STRAORDINARIA!

By | News | No Comments

SESTO ED UNITI (CR): Domenica 16 maggio, il Team Colpack Ballan ha ottenuto un’entusiasmante doppietta con Davide Boscaro, primo, e Davide Persico, secondo, nella volata che ha visto il gruppo compatto sul traguardo di Sesto ed Uniti, comune della provincia di Cremona.
Il Trofeo Gp Sportivi Sestesi si è concluso dopo 3h 29′ 43” di gara ed ha assegnato la maglia di Campione Lombardo.

“Per noi è stata una bella corsa che ci ha regalato la 15^ vittoria di stagione. – ha spiegato il Team Manager, Antonio Bevilacqua – Tutti hanno corso bene ricucendo la fuga. Negli ultimi 5 km abbiamo preso in mano la corsa con autorevolezza. I ragazzi sono stati fantastici e vanno citati: Samuel Quaranta, Gidas Umbri, Francesco Della Lunga, Luca Rastelli. Una grandissima gioia anche per il nostro patron che oggi era in ammiraglia”.

Comincia la stagione!

By | News | No Comments

Comincia alla grande la stagione che porta alle Olimpiadi di Tokyo per il triatleta Dmitry Polyanskiy, che ha ottenuto un solido secondo posto ai Campionati Russi di Duathlon Sprint lo scorso weekend. Un risultato incoraggiante, in vista della prima tappa ITU World Triathlon Championship series a Yokohama (Giappone) il prossimo weekend. In bocca al lupo!

Complimenti Eleonora!

By | News | No Comments

Grande risultato la scorsa domenica a Ostend, nella Coppa del Mondo di paraciclismo.
Nella prova su strada, la nostra Eleonora Mele, dopo il quarto posto nella crono, ha ottenuto uno scintillante terzo posto, di buon auspicio per la prossima tappa, il Campionato del Mondo in Portogallo del prossimo mese.
Grande Ele!

Ottimo podio!

By | News | No Comments

Terzo posto per il Team Colpack Ballan, domenica in provincia di Verona nel Gran Premio Italian Cycling Team, ottenuto grazie a Davide Persico.
Il bergamasco è stato preceduto da Alessio Portello, e da Gleb Syritsa.
La prova era lunga 136 km coperti in 2h 49’43 alla media di 48.363
Quella di Persico è stata una volata di rimonta che ha visto il portacolori della formazioni di patron Beppe Colleoni e Antonio Bevilacqua, chiudere con un pizzico di rammarico.

Quarto successo!

By | News | No Comments

VALENZA: 4a vittoria di stagione per il Team Colpack Ballan. Il nuovo successo arriva grazia a Gidas Umbri che si è imposto nella prima edizione del Gran Premio Città di Valenza per Elite e Under 23.
E’ lo stesso corridore di origini lituane, subito dopo l’arrivo, che racconta tutte le sue emozioni e le fasi salienti di gara: “Un successo da gustare come un gelato – racconta il vincitore – da dedicare alla mia famiglia, a Beppe Colleoni e alla famiglia Ballan. Oggi avrei pagato volentieri i 400 euro di multa per la zona rossa pur di avere i miei cari qui sul traguardo. Una grande soddisfazione. Si tratta del mio primo successo nella categoria Under 23″.

Decisivi gli ultimi mille metri. “E’ partito Tarozzi del team In Emilia Romagna e non mi sono fatto prendere dal panico anche se ad un certo punto sembrava che ce la facesse. Negli ultimi 300 metri ho accelerato con convinzione riuscendo a superarlo. Di fatto si è trattato di uno sprint molto nervoso con 2 curve finali e un rettilineo in leggera salita”.

Non c’è due senza tre!

By | News | No Comments

Nel weekend è arrivata la terza vittoria per il Team Colpack Ballan. Domenica è toccato a Nicolas Gomez rompere il ghiaccio.

SIVELLA (TV): Il colombiano si è aggiudicato in volata il Gran Premio Primavera per dilettanti,  battendo la coppia Elia Menegale, Alessio Portello.
Queste le parole di Gomez, raggiante dopo il traguardo:  “E’ stata una gara impegnativa sin dall’inizio. Mi spiace per il mio compagno di squadra Filippo Baroncini che è caduto. Tutti ragazzi sono stati bravissimi. Si sono sacrificati per me. E’ stato incredibile vedere ragazzi che possono vincere, mettersi a disposizione. Nel finale Davide Boscaro e Francesco Della Lunga mi hanno guidato con maestria e per lungo tempo, lasciandomi nelle prime posizioni. In pratica io ho dovuto solo fare la volata”.

Le dediche: “Io spero che quello odierno sia solo il primo di una lunga serie di successi. Ho pensato a 2 miei amici scomparsi Polvo e Andres, alla mia famiglia, la mia ragazza, al presidentissimo Beppe Colleoni e alla famiglia Ballan. Ora sarò al via delle corse di sabato, domenica e lunedì prossimi dove spero di fare ancora bene”.

Un grande augurio di pronta guarigione a Michele Gazzoli che ha riportato un grosso ematoma a seguito di una caduta, ma soprattutto a Filippo Baroncini, per lui frattura alla clavicola. Ti aspettiamo presto in sella Filippo!